CUB Roma



CUB Roma


Lo Statuto dei Lavoratori

Statuto dei lavoratori

 

CUB Informazione


L’associazione Sindacale organizza, rappresenta e tutela i diritti dei dipendenti, parasubordinati e atipici che lavorano presso aziende grafiche ed affini, editoriali, della carta, cartotecniche e trasformatrici, editrici e stampatrici di giornali quotidiani, periodici ed aziende di stampa, della Rai e radiotelevisioni private, della cultura, dello sport e dello spettacolo, della comunicazione ed affini.

L’Associazione Sindacale intende affermare gli interessi individuali e collettivi di natura sindacale connessi ai rapporti economici, sociali e professionali dei dipendenti, parasubordinati e atipici che lavorano presso le imprese dell’informazione.

In particolare l’Associazione Sindacale con la piena partecipazione dei lavoratori:

• Stipula contratti ed accordi collettivi di lavoro con le controparti;

• Studia ed elabora le linee per la soluzione dei problemi economici e sociali;

• Tende a realizzare la piena partecipazione dei lavoratori alla formazione professionale, alla gestione del collocamento ed alla tutela previdenziale ed assistenziale dei lavoratori;

• Promuove e coordina la costituzione e lo sviluppo dei propri organismi in ogni ambiente di lavoro, mediante interventi di politica organizzativa;

• Promuove le iniziative idonee per lo sviluppo dell’attività formativa degli iscritti e dei quadri dirigenti;

• L’Associazione Sindacale non ha fini di lucro ed è indipendente da ogni forza politica, dal padronato e dai governi;

• Esercita tutte le funzioni che siano ad essa demandate in virtù di leggi, regolamenti, statuti e disposizioni;


Metropolitan fermato il cambio di destinazione d'uso

Rinnovato il premio di produttività a Circuito Cinema. Con la CUB cambiare si può.

Evitati i licenziamenti, recuperiamo SALARIO e DIRITTI

CIRCUITO CINEMA SCONGIURATI I LICENZIAMENTI

Repubblica: sciopero in otto cinema

Corriere: No ai licenziamenti

Ogni tanto una buona notizia: Mediaport Cinema, reintegrata La RSU licenziata.

Comunicato Stampa


Riparte la campagna salviamo i cinema, martedì 7 dalle 10,30 alle 13,30, presidio al Pantheon.

QUALE FINE PER I CINEMA A ROMA


si parla ancora di cinema


…Qual è la fine dei cinema a Roma?


La protesta arriva sul tappeto rosso        Giù le mani dalle fabbriche

Il cinema muore ma la festa deve continuare


LICENZIATA PERCHE’ HA CERCATO DI FAR RIMANERE APERTO IL LOCALE NEL QUALE LAVORA(va) (Ambassade).


e il Comune sta a guardare....


Il cinema Maestoso a rischio chiusura




e se vuoi dire la tua inserisci un commento nel nostro BLOG

Procede la raccolta di firme per scongiurare la chiusura di molte sale cinematografiche di Roma. Più di 2.000 quelle raccolte nei primi giorni; l’iniziativa prosegue, durante la manifestazione Venezia a Roma e i banchetti saranno presenti il giorno 11 all’Adriano, Giulio Cesare,il 12 al Quattro Fontane,il 14 all’Alcazar.

Firma è fai firmare
l’appello e poi mandalo per fax allo 064828857
oppure all'indirizzo mail cubregionelazio@gmail.com.
Per firmare la petizione On line compila il seguente modulo oppure clicca sull'indirizzo http://www.petizionepubblica.it/

Dal sito del Corriere della Sera
LA CRISI NEL CIRCUITO MEDIAPORT

 





CUB Confederazione Unitaria di Base di Roma e Provincia
Sede in Via Ponzio Cominio 56, 00175 Roma - 06 76960856 - Fax 06 76983007 e in Via Vincenzo Troya 16b, 00135 Roma - Tel 06 30610371 - Fax 06 30194074
Email: cub.romaeprovincia@libero.it - Pec: cub.romaeprovincia@legalmail.it